apri menu
News

Local marketing, lo sticker su Instagram sostiene le PMI

local instagram


Per sostenere le piccole e medie imprese colpite dalla pesante crisi generata dalla pandemia, Instagram mette a disposizione degli utenti lo sticker “Support Small Business” che in Italia è tradotto con “Compra a km 0”.

Una trovata semplice, ma molto importante se si pensa che nel nostro Paese il tessuto imprenditoriale è per la gran parte costituito proprio da piccole e medie imprese.

Lo sticker “Compra a km 0”

Come gli altri adesivi, lo sticker è disponibile nella sezione che si apre scrollando dal basso verso l’alto e permette di menzionare l’azienda che si vuole sostenere, quella che si crede abbia bisogno di un sostegno in questo difficile momento.

Il suo utilizzo è di per sé virale: usandola nelle proprie stories le si dà visibilità e la si porta a conoscenza dei propri followers.

Anche chi la utilizza godrà di visibilità; infatti Instagram raccoglie tutte le stories che contengono lo sticker “Compra a km 0” in una apposita sezione della sua home.

Perché utilizzare lo sticker “Compra a km 0

Il web è uno dei mezzi più incisivi nella comunicazione odierna ed ogni utente, mobilitandosi, può fare la sua parte, dunque vi invitiamo ad andare su Instagram e cominciare a postare storie a sostegno delle aziende che volete sostenere (ad esempio bar, pizzerie, ristoranti o l’attività a cui vi sentite vicini).

Un gesto semplice, un’azione gratuita, un pensiero di vicinanza che potrà regalare visibilità a quelle attività che stanno soffrendo questa crisi da Coronavirus.